NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Cookies policy

Accesso Utenti

Top Panel
Domenica, 22 Luglio 2018

La speleologia è un’attività di ricerca che si svolge nel fantastico mondo sotterraneo. Ambienti di una varietà incredibile: saloni enormi e ...
Leggi tutto
la speleologia è un’attività di ricerca che si svolge nel fantastico mondo sotterraneo. Ambienti di una varietà incredibile: saloni enormi e ...
Leggi tutto
Programma del corso:MERCOLEDì 9 MAGGIO, H 21 - Serata di introduzione al corso. Informazione sui rischi associati all'attività. Abbigliamento e ...
Leggi tutto
La straordinaria condizione di siccità di questa estate ha portato con sé diversi aspetti, alcuni dei quali mai osservati in precedenza. E’ il ...
Leggi tutto
Da pochi giorni si è concluso il quinto stage di speleologia e chi meglio dei giovani allievi poteva descrivere meglio l'esperienza? Ecco di seguito ...
Leggi tutto
Il Gruppo Speleologico Lunense organizza sotto l'egida della Scuona Nazionale di Speleologia CAI il quarto stage di avvicinamento alla speleologia, ...
Leggi tutto
...Alessandro Gogna ha vissuto lo spirito e la pratica di entrambi questi momenti: <da che mondo è mondo ci sono stati tempi nuovi e sempre ci ...
Leggi tutto
Ero ancora in mezzo al mare per lavoro quando Gigi mi chiamò per questo nuova avventura. Croazia, la terra dei Balcani dove tra bianche spiagge ...
Leggi tutto
Il Gruppo Speleologico Lunense organizza sotto l'egida della Scuona Nazionale di Speleologia CAI il quarto stage di avvicinamento alla speleologia, ...
Leggi tutto
Cosa fare in caso di incidente in grotta, montagna, o in un semplice sentiero? Come aiutare un amico in difficoltà in attesa dell’arrivo dei ...
Leggi tutto
Prev Next

Materiali - Plachette

  • Categoria principale: ROOT
  • Pubblicato: Giovedì, 15 Ottobre 2009 14:46
  • Visite: 56732
  • 15 Ott


1.3.6 Plachette ed anelli

Plachette ed anelli rappresentano l’elemento fondamentale della catena di sicurezza in quanto permettono il collegamento tra chiodo e moschettone e/o corda. La resistenza di questi elementi non dipende solamente da fattori strutturali propri dei materiali di cui sono costituiti ma anche da come vengono utilizzati in base alla loro forma geometrica e di come le forze vengono applicate. Possiamo distinguere i seguenti tipi:
Plachette ritorte (o vrillè): sono ideali su pareti strapiombanti dove il nodo non si trovi a contatto con la roccia, la versione in acciaio può essere utilizzata a soffitto.


Plachette piegate (o coudèe) : sono ottimali quando il moschettone va ad appoggiare sulla parete distanziando la corda che vi è collegata, ovviamente il moschettone sotto carico non deve far leva sulla plachetta.


Anelli : sono attacchi che possono essere utilizzati in tutte le angolazioni; permettendo l’applicazione diretta della corda senza utilizzo.


Carichi di rottura di alcuni ancoraggi più comuni in funzione dell’angolo di applicazione del carico espressi in Kgp